Zivignago

 

http://www.ziviscuola.it/

L'abitato di Zivignago è situato all'inizio della Valle dei Mocheni, a nord-est rispetto a Pergine Valsugana, sulle pendici occidentali del Monte Orno, sul quale sorge anche Falesina.

Popolazione residente: 762 abitanti (dato aggiornato al 24 luglio 2012)

Si trova a 520 metri sul livello del mare.

Le sue origini risalgono a prima del 1500.
Il paese era attraversato da un canale "Macinante", chiamato così perché dava energia a mulini, a segherie e ad officine per la lavorazione del ferro. 
La chiesa di Zivignago è dedicata alla Madonna di Loreto: è del 1748, ma fu in seguito restaurata e, nel 1911,  ingrandita .

In via dei Spiazzi si trova la:

 

 

Scuola primaria di Zivignago

 

L'edificio scolastico presenta i seguenti locali:

 

  • al piano terra due aule riservate alle classi prima e seconda (48 alunni), la mensa, il locale cucina e tre bagni per gli alunni e le insegnanti, un locale per il materiale di facile consumo e un piccolo locale illuminato e riscaldato che può essere utilizzato per sostegno o attività di recupero e potenziamento (con due-tre alunni); la palestra o sala pluriuso con due bagni (uno dei quali riservato alla scuola e utilizzato per gli attrezzi ginnici) e un piccolo spazio anti-palestra, un corridoi utilizzato per la ricreazione quando piove;
  • al primo piano quattro aule scolastiche per le classi terza B, terza A, quarta, e quinta (68 alunni), un’aula insegnanti, il laboratorio di informatica con venti postazioni, tre bagni per gli alunni e le insegnanti, un locale a disposizione della bidella e un sottoscala dove è posizionato il forno per la ceramica.

GiardinoPrimaveraEntrata

Il giardino adiacente la scuola nei lati sud-ovest è utilizzabile dagli alunni della scuola per attività ricreative, ginniche e nei momenti di interscuola.

Nel giardino è stato appositamente allestito uno spazio da utilizzare per la realizzazione di un orto, con tre vasconi di legno, è presente anche una fontanella. L’orto sarà coltivato e gestito dai soci della Associazione Cooperativa Scolastica “Del Cuore”.

Il cortile posto nel lato est della scuola è asfaltato e ombreggiato grazie alla presenza di tre aceri e di un abete bianco.


Da sei anni la scuola usufruisce di una piattaforma didattica che è alimentata e redatta dagli alunni stessi e dalle insegnanti e costituisce uno spazio di condivisione tra scuola, alunni, insegnanti e famiglia. Dal 1 ottobre 2013 è attiva una nuova piattaforma, implementata e resa più attraente grazie al lavoro e al contributo di alcuni genitori. Si ringraziano Eleonora Ioriatti, Fernando Passaseo e Michele Dal Trozzo per aver creduto e aiutato proficuamente nella realizzazione del progetto.

La piattaforma è un luogo protetto dove i genitori possono trovare informazioni, avvisi e comunicazioni; gli alunni, possono documentare le loro attività più belle, scrivere, trovare materiali, compiti e approfondimenti, guardare le foto, intervenire nel FORUM; gli insegnanti possono condividere idee e materiali ed essere in contatto con alunni e genitori tramite il forum.

Manca un’ aula riservata al sostegno o alle numerose e quotidiane attività di recupero, potenziamento, gruppi o attività alternative alla IRC. Vengono utilizzati per questi scopi degli spazi attrezzati sui corridoi, l'aula di informatica o l'aula insegnanti.

La dislocazione delle classi su due piani comporta dei momenti di mancata sorveglianza durante i cambi di classe delle insegnanti.

L'edificio dispone di ascensore.

Il locale pluriuso, o palestra, consente di svolgere attività ginnico motorie e ludico espressive. Tale locale non è acusticamente isolato, sono auspicabili pannelli assorbi suono.

In orario extra-scolastico viene utilizzato da numerose associazioni.

Informazioni aggiuntive